facilitazione e formazione

Dalla mia esperienza di lavoro nelle aziende e nelle organizzazioni ho imparato che creare un ambiente di fiducia attraverso uno stile di comunicazione assertivo, arricchire il bagaglio degli strumenti di competenza di un leader ed allinearsi agli obiettivi strategici aziendali, porta le persone a lavorare meglio insieme e a dare di più.

 

Aumentare la proattività dell’individuo all’interno del suo contesto lavorativo e personale è il mio scopo come facilitatore e formatore.

 

Come lo faccio? 

 

Accompagno gli individui a sperimentarsi e a riconoscere i propri talenti, a esprimere la propria unicità e migliorare le relazioni interpersonali. Facilito gruppi di lavoro perché diventino capaci di creare innovazione per realizzare contesti lavorativi nuovi.

 

 

Quali i possibili benefici?

  • sviluppare la motivazione
  • rivedere alcune parti dell’organizzazione di perocessi e azioni
  • dar vita a una leadership condivisa
  • diventare team affiatato ed efficace
  • imparare ad avere relazioni più collaborative
  • potenziare l’abilità di prendere decisioni
  • favorire processi e attitudini per condividere la conoscenza
  • gestire le riunioni in modo efficace e focalizzato 
  • incrementare il proprio giro di affari e i risultati economici

 

 

Quale approccio utilizzo? 

 

Il mio approccio come facilitatore e formatore è Trasfomazionale-Olistico.

Penso che i 5 sensi siano la porta delle emozioni: gli input più efficaci sono legati a suoni immagini o metafore. Le informazioni sono statiche, l’esperienza è dinamica: propongo interventi interattivi per aprire lo spazio a nuove modalità di ascolto e conversazione.

Utilizzo un metodo esperienziale e di coaching: la mia estrazione come coach parla della mia predisposizione all’azione e al raggiungimento del risultato, la mia specializzazione nell’approccio trasformazionale esprime le mie abilità di supportare gli individui e i team a trasformare alcune competenze individuali e metterle in azione al servizio del proprio ruolo, team e azienda.

 

Niente è ripetuto, tutto è co-costruito! Per disegnare processi e progetti di formazione e facilitazione lavoro al fianco dei miei clienti, ascolto i loro bisogni, colgo il contesto e gli scenari presenti e desiderati. Le attività che propongo possono essere sia di gruppo che individuali e pensate per fasi di lavoro, modulabili.

 

Prendendo in prestito una sostanza dalla chimica, il  mio ruolo di facilitatore e formatore può essere inteso come  un catalizzatore, “sostanze che, aggiunte in piccola quantità, durante lo svolgimento di una reazione chimica modificano il valore della velocità di azione senza venir consumati dalla reazione stessa.” L'uso di catalizzatori fa sì che processi che avverrebbero molto lentamente si compiano e si concludano in tempi brevi, senza alterare la natura originale della realtà in cui intervengono.

 

Se necessario coinvolgo in progetti di ampie dimensioni facilitatori e formatori, nazionali e internazionali; professionisti esperti, impegnati in modo continuativo nel proprio sviluppo professionale e personale.

 

 

facilitazione

 

Facilitare per me significa accompagnare le persone al confronto e al generare processi per raggiungere obiettivi di esplorazione, discussione e presa di decisioni. Nel ruolo di facilitatore promuovo la partecipazione attiva di tutti i membri, l'ascolto e la comprensione reciproca, l'inclusione ed un senso di responsabilità condivisa per i risultati.

 

Lavoro a stretto contatto con direzione e team per guardare attività e processi con un nuovo sguardo, disegnare un ambiente che favorisca creatività e nuovi piani di azione, partendo dalla valorizzazione di quanto c’è già dall’interno dell’organizzazione in termini di processi, strumenti, energia, risorse.

 

 

Quali i possibili obiettivi di facilitazione?

  • applicazione di modelli, idee, soluzioni adatte alle nuove esigenze di mercato
  • focus group creativi
  • relazioni collaborative, soddisfacenti e proficue


  • stabilire una cultura di comportamenti per il cambiamento
  • mettere in pratica il cambiamento organizzativo e l'innovazione
  • gestire riunioni con efficacia

 

 

formazione

 

Come formatore mi piace partire da quello che il cliente già è, ha e fa per dare nuova forma a pratiche, competenze e comportamenti in base alle esigenze di formazione espresse.

L’obiettivo è attivare le persone a essere responsabili e autonome promuovendo idee e soluzioni per migliorare i processi aziendali e i risultati raggiunti attraverso le risorse personali.  Ciò che è interessante dal mio punto di vista  è che la formazione è generativa, attivando situazioni singole o specifiche, l’apprendimento diventa veicolo di cambiamento per l’intero sistema azienda.

Lo sviluppo di conoscenze e competenze specifiche è il primo passo; la sfida è quella di aiutare le persone a utilizzare le nuove abilità on-the-job,  nel quotidiano.

 

 

Specializzazioni:

  • sviluppo della leadership
  • il miglioramento dell’efficacia manageriale
  • organizzazione aziendale
  • comunicazione
  • relazione
  • vendita efficace
  • gestione dello stress
  • gestione del reclamo
  • abilità di mentoring
  • train the trainer
  • abilità di coaching
  • da gruppo di lavoro a power team
  • riunioni di team efficaci
  • intelligenza emotiva nelle relazioni interpersonali
  • gestione di cambiamenti culturali nelle organizzazioni

 

 

Qualifiche ed esperienze

  • Mater Certified Coach MCC - International Coach Federation 2021
  • Dal 2009 più di 1800 ore di formazione (aule da 6 a 150 persone)
  • Team Coaching Master Class con Chris Sheepshanks - TPC Leadership 2017
  • Team & Group Coaching - Future Coaching Accademy 2015
  • Formare i formatori per rinnovare le organizzazioni e la società - corso avanzato sulla costruzione dei processi formativi - AIF 2014
  • A Living System Approach to Facilitating Change Organizations - Robin de Carteret e Giovanna D'Alessio 2014
  • Personal Transformation Programme - Asterys 2013
  • Voice Dialogue Facilitator Training - John Kant 2013
  • Workshop di Coaching Sistemico / Business Constellation - John Whittington 2012
  • Qualificata come Professionista Certificato sull'Intelligenza Emotiva ("Individual Effectiveness", "Team Assessment" e "360" di JCA Occupational Psychologists Ltd.) 2009